#Astra è sinonimo di cucina di qualità. Questa prerogativa è ben rappresentata con un modello come SP22, cucina dalla straordinaria componibilità dotata di elementi caratterizzanti anche curvi. Esiste però una versione dedicata a quella che attualmente è una delle ultime tendenze nel campo delle cucine componibili: lo stile Industrial.
Nasce così #SP22_Vintage.

Tuttavia Astra non si è limitata a seguire pedissequamente una tendenza di mercato senza aggiungere possibilità e caratteristiche esclusive. Infatti le finiture in cui è disponibile il modello fanno si che gli amanti della particolare atmosfera Urban di queste cucine abbiano la possibilità di avere un ambiente cucina eclusivo.

Fra i colori disponibili, infatti, troviamo il nodato naturale, il nodato bianco e il nodato cenere. Questi colori sono però completamente abbinabili e integrabili con i laccati astra e con elementi a giorno laccati anche RAL.

La produzione Astra è vastissima: si possono avere ante in melaminico, liscio o materico secondo i colori, in ben sedici colori diversi; sette diversi impiallacciati in vero legno fra cui il frassino bianco e il castagno, oltre al rovere e al ciliegio; il laccato opaco e lucido in numerosi colori di serie e la possibilità di colore RAL; la particolare finitura “Hermitage Antiques” che comprende tinte come il creta il ferro e il moka; numerosi colori classici e moderni a poro aperto su jellow pine; infine il sabbiato e il sabbiato verniciato.

Chi sceglie Astra ha una possibilità di scelta e di abbinamento praticamente infinite, con numerose finiture disponibili anche su complementi come mensole ed elementi a giorno, anch’essi con possibilità di laccatura e laccatura RAL.

La possibilità di personalizzazione si spinge perfino, nell’ambito di una estesa scelta di maniglie, ad offrire la possibilità di avere maniglie in legno con le stesse possibilità di laccatura delle ante.