Smeg amplia la sua offerta per quanto riguarda la linea di elettrodomestici in stile anni ’50 con una tipologia di prodotto sempre più presente nelle case degli italiani: la macchina domestica per il caffè espresso.

“La linea Anni 50 di Smeg nasce dalla contaminazione tra tecnica ed estetica, tra funzionalità e stile, per evocare le inconfondibili forme e atmosfere della ‘50s stylosophy. Colori variopinti e linee bombate e retrò vengono reinterpretati in chiave moderna in prodotti che diventano così i protagonisti della cucina”

smeg-macchina-del-caffe1-ascaniIl carattere estetico dell’apparecchio non fa perdere di vista prestazioni e qualità: a partire dalla scocca disponibile nei colori crema, rosso, nero e azzurro pastello, tipicamente Fifties per arrivare al porta tazzine e portafiltro in acciaio inossidabile e alla base cromata. L’interfaccia è affidata ad un pannello di controllo semplice ed intuitivo, mentre per quanto riguarda le prestazioni va rimarcato che la macchina accetta sia cialde che caffè macinato

A differenziare la nuova macchina per caffè Smeg è il sistema di riscaldamento Thermoblock, che garantisce una maggiore velocità di preparazione all’uso della macchina e un controllo preciso della temperatura dell’acqua per l’erogazione di caffè, vapore o acqua calda. Inoltre, grazie ai 15 bar di pressione, la nuova macchina da caffè Smeg ECF01 garantisce il miglior risultato per un ottimo caffè espresso.

E’ naturalmente possibile reparare anche deliziosi cappuccini dove la miscela fra caffè, aria e latte crea una schiuma densa e cremosa, degna dei migliori bar.